Papà, mi Sposo!

Ricordi quale è stato il primo uomo che avresti voluto sposare?

Sono quasi sicura che, nella tua innocenza di bambina c’era posto solo per Lui, una fotocopia perfetta di tuo Papà.

Il Papà rappresenta il primo rifugio, è colui che fornisce preziose lezioni di vita e che ti è accanto in tutti i momenti più importanti.

Oggi, in questo 19 Marzo noi di Giulia B. vogliamo ricordare tutti i vostri preziosi Papà…

… E fargli i nostri migliori auguri.

Un Papà da Galateo

Ci hai mai pensato cara Sposa? L’ultimo uomo che ti stringerà a sé prima di consegnarti alle braccia del tuo futuro marito è proprio il primo uomo della tua vita: il tuo Papà. Per questo ma non solo, il Papà riveste un ruolo fondamentale all’interno del tuo matrimonio e, da Galateo, ha il compito di gestire alcuni piccoli momenti importanti all’interno della tua giornata perfetta. Scopriamo insieme quali!

 

  1)La navata nuziale al braccio di Papà

Il braccio sinistro del proprio Papà come il più solido dei sostegni in uno dei momenti più importanti della tua vita: si cara Sposa, la tradizione ed il Galateo in questo caso continuano ad essere molto presenti nel rito del Matrimonio! Percorrere i passi della navata nuziale è un momento delicato, segna il passaggio verso una nuova fase di vita; al tuo fianco avrai l’uomo che ti ha sempre sostenuta fino a questo momento.

Il Galateo insegna che una volta giunto d’innanzi allo Sposo, il Padre della Sposa ha il compito di sussurrargli qualcosa, un insegnamento, una raccomandazione, un piccolo segreto che rimanga tra lui ed il proprio genero. Poi solleverà il velo dal volto della Sposa, le darà un bacio sulla fronte e la lascerà andare. Il suo compito è finito, la sua bambina è diventata una donna e da questo momento un altro uomo si prenderà cura di lei. Ma forse (e per fortuna!) non è poi così vero: un Papà rimane tale per sempre!

2)Il primo Ballo

Pensavi che questo ruolo si concludesse così? Assolutamente no! Il Padre della Sposa continua ad essere una figura di riferimento per tutta la durata della festa e l’attenzione si concentrerà nuovamente su di lui in occasione del “Primo Ballo”. Sulle note della vostra canzone potrai stringerlo a te ancora una volta (cosa dicevo al punto numero 1? Un Papà rimane tale per sempre e questa ne è la prima dimostrazione!) e tu potrai ritrovare un momento di intimità con lui, sussurrargli tutto ciò che hai provato durante questa giornata speciale, prima di lasciarlo andare di nuovo per tornare tra le braccia del tuo Sposo.

 

Avevi mai immaginato che il Papà della Sposa rivestisse un ruolo così importante nel giorno del tuo Matrimonio? Se vuoi saperne di più contattaci e creeremo insieme il modo più originale per dare risalto ed un ruolo ben preciso a tutte le figure più importanti della tua vita, che siano Papà, Mamme o… altro!

 

Rispondi