Quando ti ho visto arrivare - Il Matrimonio di Sasha e Viola - GiuliaB Wedding Planner

Quando Ti Ho Vista Arrivare – Il Matrimonio di S. & V.

 

La battigia di Marina di Pisa si è trasformata in una lunga navata candida in questo caldo pomeriggio di fine estate. Un semicerchio di chiavarine bianche circonda l’altare, un arco di legno in cui morbidi nidi di fiori si confondono l’uno nell’altro, creando screziature venate di un pallido cipria in mezzo ai toni verdi del fogliame; morbidi tessuti si avvolgono delicatamente lungo i legni ondeggiando lievemente al soffio della brezza marina, mentre piccole sfere di cristallo fluttuano in sospensione e tintinnano lievemente l’una contro l’altra creando un dolce tremolìo.

Lungo questo scorcio si dipana il corteo nuziale: gli amici dello sposo, lo sguardo celato dagli occhiali da sole, si allineano vicini alle damigelle della Sposa. Una di esse si aggiusta con delicatezza la sua piccola coroncina di fiori mentre una musica familiare annuncia l’arrivo dello Sposo.

Quando ti ho visto arrivare - Il Matrimonio di Sasha e Viola - GiuliaB Wedding Planner

Sasha arriva all’altare ticchettando sulla sabbia il suo bastone da passeggio dai dettagli argentati, pungente tocco dandy che ricalca la sua personalità brillante. Si ferma ad osservare per un istante il lento ondeggiare del mare: il suo unico desiderio è quello di Vederla Arrivare.

Viola, poco lontano, stringe lievemente a sé il bouquet. I grandi petali vellutati si adagiano lungo il corsetto candido del suo abito da sposa mentre con un rapido cenno le sorrido: può finalmente raggiungere il suo Sposo.

Nel vederla arrivare, Sasha commosso si inginocchia di fronte a lei, prendendo le mani sottili tra le sue; tra lacrime e risa Viola e Sasha si scambiano le loro promesse e sotto una pioggia di coriandoli candidi diventano Marito e Moglie.

Quando ti ho visto arrivare - Il Matrimonio di Sasha e Viola - GiuliaB Wedding Planner

Poco dopo si apre il ricevimento: ad accogliere gli ospiti un antico specchio dalla pesante cornice dorata indica agli ospiti il posto che è stato destinato loro. Non è uno specchio qualunque: nel suo riflesso c è il ricordo della nonna di Viola e delle origini della sua famiglia natale.

La Sala del Banchetto si illumina di toni caldi ed accoglienti all’ingresso degli ospiti. I contorni sinuosi dei grandi vasi dorati accolgono al loro interno imponenti composizioni di fiori dai colori tenui che si riflettono in sottili dischi di specchi, moltiplicandosi a dismisura di fronte alle mise en place allestite per gli ospiti. Piccoli ramoscelli di ulivo fanno capolino lungo i tovagliati di lino color sabbia, simbolo inconfondibile della nostra terra Toscana.

Quando ti ho visto arrivare - Il Matrimonio di Sasha e Viola - GiuliaB Wedding Planner

Al calare della notte la musica incalza con il suo ritmo coinvolgente annunciando che è ancora tempo di festeggiamenti: Sasha e Viola si stringono nel loro Primo Ballo, un lento che si trasforma in una morbida bachata che lascia i brividi sulla pelle mentre loro si muovono in perfetta sincronia, come se fossero una cosa sola. Ballare questo ritmo rappresenta molto più di un semplice Primo Ballo: è’ cosi che si sono incontrati un giorno che sembra ormai lontano, ballando insieme a passi di salsa; i loro corpi e i loro respiri l’una contro l’altro si sono riconosciuti ancor che i loro cuori riuscissero ad innamorarsi.

Mentre i balli si susseguono alcuni ospiti immortalano questo evento davanti al grande Photoboothcreato per l’occasione, giocando con piume di struzzo e piccole coroncine sotto all’hashtag che Viola e Sasha hanno creato per l’occasione: #megliodeiferragnez, recita. E’ il primo settembre ed anche una celebre coppia ha infatti coronato oggi il suo sogno ma per Sasha e Viola non esiste altro di meglio al mondo, se non loro due.

Quando ti ho visto arrivare - Il Matrimonio di Sasha e Viola - GiuliaB Wedding Planner

Durante il taglio della torta Sasha e Viola brindano al loro nuovo inizio mentre piccoli palloncini bianchi fluttuano in alto, illuminando per qualche istante la volta stellata. Insieme hanno colmato gli ultimi passi che li separavano e da oggi non dovranno mai più attendersi: saranno per sempre l’uno parte integrante dell’altra.

Un pensiero riguardo “Quando Ti Ho Vista Arrivare – Il Matrimonio di S. & V.

  1. Una favola…non potevi usare parole migliori!
    D’altronde, con la migliore Wedding Planner…pardon “LA” wedding planner non potevamo che avere un matrimonio fantastico.

Rispondi